DI COSA MI OCCUPO - Psicologa Psicoterapeuta Stefania Fontaneto| Borgomanero NO|Ornavasso VCO

Dott.ssa Stefania Fontaneto Psicologa Psicoterapeuta
Vai ai contenuti

DI COSA MI OCCUPO

Propongo uno spazio di ascolto,
percorsi di autoconsapevolezza per un maggior benessere psicofisico.

Siamo abituati a correre veloci, presi dai tanti impegni. Il fermarsi o l'andare più lenti è vissuto come perdita di tempo.
Credo invece che rallentare ed iniziare ad ascoltarsi sia l'inizio di un cambiamento per allentare il disagio e uscire dall'insoddisfazione.

Spesso le persone arrivano dallo psicologo dopo aver provato da sole perchè ritengono una sconfitta rivolgersi a qualcun altro per stare meglio.
Non c'è questo freno a prendersi cura del proprio corpo e invece, a volte, si sottovalutano i sentimenti finchè si fa sentire un forte malessere.
Andare dallo psicologo non vuol dire essere malati, deboli, incapaci, ma iniziare a volersi bene davvero ed impegnarsi nel prendersi cura di se'.
Psicologia e benessere: è tempo di guarire e fiorire
per prendersi cura di sè

per ansia, stress e concentrazione

percorso per lo sviluppo della consapevolezza
alimentare basato sulla mindfulness

per coloro che hanno necessità di seguire uno
stile alimentare favorevole ad un buono stato
di salute

goal setting, autoefficacia,
concentrazione, rilassamento

riconoscere e sviluppare i propri talenti,
autovalutazione di capacità, motivazioni,
interessi valori per definire un obiettivo
professionale

teorico-esperienziali in piccoli gruppI

Per cominciare a guarire dite la verità sulla vostra ferita e così avrete una visione veritiera del rimedio a cui ricorrere. Non buttate nel vuoto, tanto per riempirlo, le cose più facili o disponibili. Adottate la medicina giusta. La riconoscerete perché rende la vita più forte e non più debole…Quando si è disperati si va nel posto sbagliato per la cosa sbagliata…
Viene il tempo in cui la minaccia e il trauma sono cose del passato. E' tempo di andare oltre la sopravvivenza, è tempo di guarire e fiorire
Andate avanti, datevi da fare, prendete la penna e mettetevi a scrivere e smettetela di piagnucolare. Prendete il pennello e mettetevi a dipingere. Chiudetevi in una stanza o in una radura sotto il cielo e dedicatevi alla vostra arte.
Ciò che si muove non congela. Muovetevi dunque, non smettete di muovervi. Non cedete, trovate la vostra strada!”                 
C. Pinkola Estes    
Torna ai contenuti