FORMAZIONE - Psicologa Psicoterapeuta Stefania Fontaneto| Borgomanero NO|Ornavasso VCO

Vai ai contenuti

Menu principale:

FORMAZIONE

CHI SONO
 "E' la qualità della presenza e dell'ascolto che aiuta a guarire e permette lo stabilirsi di una relazione che cura". C. Rogers

  • Laurea in Psicologia a Padova nel 1994, per il bisogno di capire il comportamento umano, di esplorarne le potenzialità per un cambiamento verso la serenità
  • Specializzazione in psicoterapia individuale e di gruppo, approccio rogersiano centrato sulla persona (Firenze, 1999/2003)
  • Scuola Linguaggi Artistici integrati (servizi sociali del Comune di Novara 2012/2014), l' arteterapia (musica, teatro, danza) strumento espressivo in situazioni di disagio

Hanno arricchito il mio bagaglio di competenze ulteriori corsi, tra cui:
  • Mindful Eating: riconnettersi con il proprio corpo (2020)
  • L'intervento psicologico sul comportamento alimentare di persone celiache, diabetiche, cardiopatiche (Formazione Continua in Psicologia, 2020)
  • Mental Training e psicologia dello sport (Psymedisport, 2012)
  • Elaborazione del lutto ( Erickson, Trento, 2011)
  • Corso di floriterapia ( 2009/2011)
  • Corso di formatore (Formaper, Milano, 1997)
I miei interessi e la ricerca di approfondimenti di conoscenze e competenze mi motivano a continuare ad integrare la formazione di psicologa con ulteriori percorsi e strumenti, che applico tenendo sempre come riferimento il mio approccio teorico e il rispetto del codice deontologico

Le caratteristiche del mio approccio rogersiano, centrato sulla persona
l'idea che l'essere umano possiede una propensione innata alla realizzazione di se stesso; unicità del mondo interiore di ogni paziente; accettazione, non giudizio; ascolto ed empatia; attenzione al qui e ora;  Nel pensiero di Rogers ho trovato sintonia con la mia visione che si basa sul rispetto della persona e sulla fiducia nelle potenzialità dell'essere umano di recuperare il proprio equilibrio.
Rogers sottolinea l'importanza di instaurare una modalità relazionale accogliente e facilitante e la necessità di sicurezza e calore umano nel rapporto terapeutico.
 
Copyright 2015. All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu